Ristoranti Stellati a Milano: i 2 Stelle Michelin

Ristoranti Stellati a Milano. Esterno ristornare Seta, 2 stelle Michelin.

Inizia il “viaggio” di Milano di Lusso alla scoperta dei Ristoranti “stellati” a Milano. Il primo capitolo di questo viaggio è dedicato ai ristoranti meneghini che hanno ricevuto 2 stelle nel 2019 dalla “Rossa”, la Guida Michelin, ovvero la “Bibbia” della ristorazione a livello planetario. La Lombardia è la regione più premiata dalla “Rossa”, con ben sessanta ristoranti. A Milano se ne trovano complessivamente 18: quattro bistellati e quattordici monostellati. In questo primo articolo tratteremo i 4 ristoranti che per l’autorevole guida francese meritano le 2 stelle. Per non far torto a nessuno li elencheremo e tratteremo in ordine alfabetico.

Ristoranti Stellati a Milano con 2 stelle Michelin.

   ENRICO BARTOLINI AL MUDEC – via Tortona 56

Sala interna del ristorante stellato Enrico Bartolini al Mudec di Milano. Tavoli, sedute e lampadari. 20/09/2019
Sala interna del ristorante Enrico Bartolini al Mudec. Photo Credits @ http://www.enricobartolini.net/it/ristorante-mudec-milano

L’amore per la vita è anche voglia di mangiarla”. E. Bartolini

Il Ristorante: sito al terzo piano dello stabile che ospita il MUDEC – Museo del Culture, in via Tortona, nel cuore del Design District, presenta un ambiente intimo ed elegante, toni caldi e naturali, sedute e divani dalle linee morbide ed avvolgenti.
Lo Chef: toscano, classe 1979, ha guadagnato la sua prima stella a 29 anni. È uno dei più importanti chef a livello internazionale, oltre ad essere lo chef più stellato d’Italia. L’uomo delle stelle italiane, Enrico Bartolini ne ha collezionate finora sei in totale in cinque diversi ristoranti di cui è alla guida: il Mudec di Milano è il posto che forse più di tutti rappresenta la sua cucina fatta di creatività e contemporaneità.
Menù
Be contemporary: 7 assaggi di contemporanea italianità: € 200
Pesci e Crostacei: Scarpette, carote e limone; Bignè di scampo Reale; Gnocco di carciofo arrosto e rossetti; “Il mare in un morso”; Sogliola in crosta; Dessert a scelta: € 190
Ritorno alle mie origini: Amuse bouche; Alici ostriche e caviale 2019; Bottoni di olio e lime al sugo di cacciucco e polpo arrosto; Risotto alle rape rosse e salsa al gorgonzola “evoluzione”; Tenerezza di vitello con salsa tradizionale: Oro e cioccolato; Piccola pasticceria: € 160
Per saperne di più:
http://www.enricobartolini.net/it/ristorante-mudec-milano

IL LUOGO DI AIMO E NADIA – via Privata Raimondo Montecuccoli 6

Primo piano di un piatto del ristorante stellato Il Luogo di Aimo e Nadia a Milano.
Primo piano di un piatto del ristorante stellato Il luogo di Aimo e Nadia a Milano. Photo Credits@https://aimoenadia.com/

Il Ristorante: completamente ristrutturato di recente, gli spazi sono stati ripensati, così come le prospettive, i volumi e la luce. Il gusto minimal, arricchito da riferimenti al design milanese anni ’50, conserva tracce della storia di questo “Luogo”. Gli Chef: Alessandro Negrini e Fabio Pisani, insieme a Stefania, proseguono il percorso iniziato da Aimo e Nadia, 60 anni fa, offrendo una cucina italiana contemporanea fondata sulla ricerca della materia prima perfetta e sulla tradizione, proiettando la loro visione nel futuro con continuità e rispetto. Un processo creativo che diventa un unicum perfetto e riconoscibile in ogni ricetta.
Menù
Le Delizie del Luogo: 10 portate: € 170
Percorsi: Percorso d’Estate. 7 portate: € 120
Territori: Prodotti eccellenti, produttori appassionati, biodiversità, ecosistemi, storia della gastronomia italiana, patrimonio culturale materiale e immateriale. 10 portate: € 200
Per saperne di più:
https://aimoenadia.com/

SETA – via Monte di Pietà 18

Sala interna del ristorante stellato Seta a Milano. Sedute, tavoli e lampadari. 20/09/2019.
Sala interna del ristorante Seta Milano, all’interno del Mandarin Oriental. Photo Credits @ https://www.mandarinoriental.it/milan/la-scala/fine-dining/restaurants/italian-cuisine/seta

Il Ristorante: nella corte interna dell’hotel Mandarin Oriental di Milano troviamo il ristorante dello chef Antonio Guida. Gli spazi interni ed esterni si fondono grazie alle ampie finestre offrendo agli ospiti la possibilità di pranzare all’aperto durante la stagione mite. All’interno, la cucina a vista consente agli ospiti di osservare gli chef all’opera. Ambiente decisamente formale (è richiesto l’abbigliamento elegante, con pantaloni lunghi e scarpe chiuse per gli uomini).
Lo Chef: dopo 12 anni alla guida del ristorante Il Pellicano, lo chef Antonio Guida diventa Executive Chef al nuovo Mandarin Oriental di Milano: qui esprime la sua arte culinaria ottenendo la prima stella Michelin nel 2015 e dopo solo quattro mesi dalla sua inaugurazione, la seconda stella nel 2016. Rivisitando le ricette della tradizione con tecniche culinarie creative, il menu dello chef Guida propone una vivace versione moderna della classica cucina italiana.
Menù
Degustazione cinque portate: € 160 euro (con abbinamento vini a € 100)
Degustazione sette portate: € 190 (con abbinamento vini € 120 )
Menu sette portate allo chef’s table: € 190 euro (bevande escluse)
Menu pranzo di tre portate: € 70 euro (con abbinamento di un calice € 10 euro)
Per saperne di più:
https://www.mandarinoriental.it/milan/la-scala/fine-dining/restaurants/italian-cuisine/seta

VUN – via Silvio Pellico 3

Chef stellato Andrea Aprea del ristorante Vun di Milano, al lavoro nella creazione di una sua ricetta. 20/09/2019
Lo Chef stellato Andrea Aprea all’opera nella composizione di una sua creazione. Photo Credits@ https://www.ristorante-vun.it

“La mia cucina contemporanea guarda al futuro senza mai dimenticare le sue origini” A. Aprea

Il Ristorante: Vun, “uno” in dialetto milanese, esprime sin dal nome il suo legame con la città meneghina, ma anche l’ambizione di far vivere esperienze gastronomiche uniche. All’interno del Park Hyatt, a due passi dal Duomo e dalla Galleria, presenta uno spazio volutamente raccolto e minimale, per lasciare spazio all’esperienza gastronomica in cui il cibo diventa il protagonista assoluto. Lo Chef: di origini napoletane e trascorsi cosmopoliti, Andrea Aprea, classe 1977, dal 2011 è alla guida del Vun, che nel 2011 riceve la prima stella Michelin e nel 2017 la seconda. Il dialogo continuo tra tradizione e contemporaneità e la loro equilibrata fusione costituiscono sua cifra stilistica delle sue “creazioni”.
Menù
Degustazione “Percorsi Partenopei”: sette portate € 160 (con abbinamento vini campani € 250 / con abbinamento vini a cura del sommelier € 265)
Degustazione “Percorsi Signature”: nove portate € 185 euro (con abbinamento vini italiani € 295 euro / con abbinamento vini a cura del sommelier € 315)
Per saperne di più:
https://www.ristorante-vun.it/

E per il dopo cena in uno dei Ristoranti Stellati a Milano con 2 stelle Michelin? Per avere un’idea di come proseguire una serata in stile “Milano di Lusso” leggi questo articolo https://www.milanodilusso.com/2019/08/10/ceresio7-rooftop-di-lusso-milano/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *